Come calcolare il costo aziendale di un dipendente

Il costo aziendale di un dipendente va oltre al semplice stipendio netto. Comprende una serie di elementi, come i contributi previdenziali, le tasse, i benefit e altre spese.

Avere una panoramica attendibile di questi costi può aiutare responsabili e HR Manager a gestire in modo più efficace le risorse aziendali e a prendere decisioni consapevoli riguardo all’assunzione di nuovo personale.

Ricorda: sapere come calcolare il costo totale di un dipendente può influenzare le tue future decisioni del personale e le strategie aziendali.

Vediamo insieme cosa è necessario considerare.

Come calcolare il costo aziendale di un dipendente

Il costo di un dipendente va oltre il salario base e può essere un elemento cruciale nella gestione aziendale. Cosa contribuisce al calcolo del costo aziendale di un dipendente e come farlo per ottenere una comprensione più approfondita dei costi del personale?

Costo base dipendente

  • Salario: determina la retribuzione che si paga a un dipendente ogni anno, compreso di tredicesima, quattordicesima, gli accantonamenti per il TFR, gli scatti di anzianità, le ferie, le indennità…
  • Contributi previdenziali: l’azienda versa i contributi previdenziali (alcuni hanno un tetto massimo annuo, mentre altri no) come l’INPS e INAIL.
  • Oneri sociali: numerosi vantaggi sociali vengono offerti per migliorare la vita lavorativa dei dipendenti, possono essere inclusi nei costi: ticket restaurant, assicurazione sanitaria, permessi retribuiti, e altri benefit similari.
  • Assicurazione contro gli infortuni sul lavoro: le aziende sono tenute per legge a fornire un’assicurazione contro gli incidenti sul lavoro (per la fornitura di servizi ad alto rischio).
  • Tasse sul lavoro: le aziende devono affrontare diverse tipologie di tassazione, come le imposte sul reddito e quelle sulla retribuzione.

Gestione, formazione e costi indiretti

È necessario inoltre considerare i costi indiretti, come le apparecchiature informatiche, i software e gli spazi di lavoro. Anche le attrezzature per la produzione o i servizi di utilità come acqua ed elettricità contribuiscono al costo indiretto.

Oltre a questi, ci sono anche costi legati alla gestione amministrativa e logistica del dipendente, come la formazione e l’aggiornamento, i rimborsi spese, i costi per vitto e alloggio, i costi di trasferta…

Una volta considerati tutti questi fattori, è possibile calcolare il costo totale di un dipendente, che può variare a seconda della posizione, dei benefici offerti dalla singola azienda e del regime fiscale.

Come monitorare i costi

Tenere traccia del costo dei dipendenti può non essere semplice, ma è necessario per gli HR Manager e i responsabili aziendali a prendere decisioni ponderate e a mantenere l’efficienza aziendale a un livello elevato.

Il calcolo del costo aziendale per dipendente può essere effettuato utilizzando un modello Excel o un simulatore del costo aziendale per dipendente. Questi strumenti aiutano a considerare tutte le voci di spesa e a ottenere un’immagine più precisa del costo totale di un dipendente per l’azienda ma non sono dei tool pensati appositamente per queste attività e difficilmente riescono ad integrarsi con i sistemi esistenti già in azienda.

Perché scegliere evohrp per monitorare i costi del personale

evohrp è lo strumento ideale per gestire i costi del personale grazie al suo modulo Salary. Questo modulo è progettato per semplificare il complesso processo di calcolo dei costi del personale, consentendo una gestione efficiente e la massima trasparenza.

Voci di costo

Attraverso un’interfaccia intuitiva e facile da usare, il modulo Salary di evohrp consente di monitorare con facilità le varie voci di spesa associate a ciascun dipendente, tra cui stipendio base, contributi previdenziali, oneri sociali, costi di formazione, spese per attrezzature, ecc.

Reportistica

È possibile generare report dettagliati per un’analisi approfondita dei costi, facilitando così la pianificazione strategica e la presa di decisioni basate sui dati. In sintesi, il modulo Salary di evohrp è uno strumento indispensabile per qualsiasi HR Manager o responsabile aziendale che desideri mantenere sotto controllo i costi del personale e ottimizzare le risorse aziendali.

Investimenti, non costi

È importante sottolineare che il calcolo del costo aziendale di un dipendente non è solo una questione di numeri. Si tratta di comprendere il valore che ogni dipendente porta all’azienda e di investire in modo appropriato nelle persone per garantire il successo a lungo termine dell’impresa.

Per esempio, aggiungere un dipendente al team può influenzare le entrate dell’azienda.

Se un dipendente è un venditore, per esempio, l’azienda potrebbe vedere un aumento delle vendite.

Ogni azienda dovrà valutare quanto tempo ci vorrà per recuperare il costo iniziale di un nuovo dipendente e valutare se l’investimento è giustificato.

Ecco perché è importante dare un valore ai programmi di formazione, sia per i nuovi dipendenti che per quelli esistenti. Questi programmi possono migliorare la produttività e la soddisfazione dei dipendenti, aumentando l’efficienza della forza lavoro.

Come calcoli e monitori il costo dei tuoi dipendenti?

Scopri evohrp!

Ultimi Articoli